Inghilterra - Premier League

Inghilterra - Premier League

Links
Wikipedia (it)

Diario Live

DateRIn casa vs Fuori casa-
01/18 19:30 17 Burnley vs Watford View
01/18 20:00 24 Brighton vs Chelsea View
01/19 19:30 17 Leicester vs Tottenham View
01/19 20:00 17 Brentford vs Manchester United View
01/21 20:00 23 Watford vs Norwich View
01/22 12:30 23 Everton vs Aston Villa View
01/22 15:00 23 Manchester United vs West Ham View
01/22 15:00 23 Brentford vs Wolverhampton View
01/22 15:00 23 Leeds vs Newcastle View
01/22 17:30 23 Southampton vs Manchester City View
01/23 14:00 23 Arsenal vs Burnley View
01/23 14:00 23 Crystal Palace vs Liverpool View

Risultati

Date R In casa vs Fuori casa -
01/16 16:30 22 Tottenham vs Arsenal PPT.
01/16 14:00 22 [3] Liverpool vs Brentford [14] 3-0
01/16 14:00 22 [4] West Ham vs Leeds [16] 2-3
01/15 17:30 22 [14] Aston Villa vs Manchester United [7] 2-2
01/15 15:00 22 [9] Wolverhampton vs Southampton [12] 3-1
01/15 15:00 22 [20] Norwich vs Everton [15] 2-1
01/15 15:00 22 [19] Newcastle vs Watford [17] 1-1
01/15 15:00 22 Burnley vs Leicester PPT.
01/15 12:30 22 [1] Manchester City vs Chelsea [2] 1-0
01/14 20:00 22 [9] Brighton vs Crystal Palace [12] 1-1
01/12 19:45 18 [5] West Ham vs Norwich [20] 2-0
01/11 20:00 18 Everton vs Leicester PPT.

Wikipedia - Premier League

La Premier League, nota anche come English Premier League, abbreviato EPL, al di fuori dell'Inghilterra; è la massima serie del campionato inglese di calcio. La Premier nacque il 20 febbraio 1992, dopo che le 22 squadre affiliate alla First Division (l'allora massimo campionato inglese) decisero di uscire dalla Football League per ragioni economiche.

Al termine della stagione 2020-2021, la Premier League inglese occupa il 2º posto nel ranking UEFA per competizioni di club.

History

La Premier League nacque nel 1992 quando le 22 squadre affiliate alla First Division (massima serie del campionato locale dal 1888) si separarono – in blocco – dalla Football League per la volontà di contrattare autonomamente i diritti televisivi e di sponsorizzazione, e non più attraverso i due enti (l'altro era la Football Association). Si riuscì, di fatto, a contenere la spaccatura in quanto il nuovo campionato fu integrato nella struttura già esistente: venne però posto al di fuori dell'egida della Football League, le cui serie scesero da 4 a 3. Non mutò invece il formato della competizione.

Negli anni duemila si segnalarono le cosiddette big four, Arsenal, Chelsea, Liverpool e Manchester United, capaci di dominare – in maniera pressoché stabile – la scena calcistica nazionale. A partire dagli anni duemiladieci si è cominciato a parlare di big six per fare riferimento, oltre alle quattro già citate, a Tottenham Hotspur e Manchester City. Tuttavia nella storia della Premier non sono mancate sorprese in grado addirittura di aggiudicarsi la vittoria finale, come il Blackburn Rovers e il Leicester.